Baccalà con i porri

(per 3 persone)

un filetto di baccalà da circa 1 kg già ammollato pronto da cuocere
4 cucchiai di farina 0
8 cucchiai di olio extravergine di oliva
600 gr di porro
100 ml di vino bianco
pepe nero
sale
brodo vegetale
½ litro olio di semi di girasole

Prendete il vostro filetto di baccalà da circa 1 kg e tagliatelo in 3 parti uguali. Infarinatelo e friggetelo leggermente per circa 5 minuti in olio di semi di girasole. Intanto pulite i vostri porri e tagliateli a metà per lungo e dopo tagliateli a mezzi dischi larghi ½ cm. Fate cuocere i porri con 8 cucchiai di olio extravergine di oliva per circa 20 minuti. Salateli e grattateci del pepe nero. Successivamente adagiate i pezzi di baccalà nella padella dei porri e fate cuocere per 15 minuti bagnando con con vino bianco e brodo vegetale. Il baccalà di solito è già abbastanza salato, andateci sempre piano con il sale. Servite ben caldo accompagnato se volete con polenta ottofile o da solo così.

Interessante ricetta abbiamo il secondo con il contorno, molto facile da preparare e comodo.
Gorrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrges.

Buon risveglio!